ago 242014
 

Giorgio Paolucci, Avvenire, 24 agosto 2014
Bidonville, persecuzioni, esplorazioni, emergenza educativa e altro ancora: il Meeting propone un viaggio nelle periferie geografiche ed esistenziali. Dove l’uomo non smette di cercare risposte ai suoi bisogni materiali e spirituali. E dove può accadergli di incontrare le tracce del Mistero che si è reso incontrabile e tende la mano al suo desiderio di felicità.

apr 172014
 

Intervista a Marco Bersanelli
Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo. Questo il titolo della XXXV edizione del Meeting di Rimini.
La mostra proposta quest’anno da Associazione Euresis ci permetterà di ripercorrere la straordinaria avventura della missione Voyager a partire dal desiderio, proprio dell’uomo, di esplorare il mondo e lo spazio.